Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Progetti’ Category

Le opere di Lalique, Klimt, Gallé, Mackintosh e Cambellotti accessibili online da un unico portale? Da oggi gli utenti della rete avranno un nuovo strumento per soddisfare le loro necessità di ricerca o la loro passione per il Liberty.

Ritratto di Maria Hardouin duchessa di Gallese. (c) Galleria nazionale d'arte moderna e contemporanea

Ritratto di Maria Hardouin duchessa di Gallese. (c) Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea

La Commissione Europea ha infatti finanziato il progetto Partage Plus con l’obiettivo di digitalizzare oltre 75.000 opere e oggetti d’arte destinati ad arricchire Europeana, il portale europeo delle risorse culturali digitali. All’iniziativa hanno aderito 25 partner provenienti da ben 17 paesi dell’Unione europea; per l’Italia ha aderito l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane che coordina la digitalizzazione del patrimonio selezionato dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, dagli Archivi delle Arti Applicate Italiane del XX secolo, dal Museo Andersen, dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, e dalla Wolfsoniana di Genova. Liberty, Art Nouveau, Jugend Stil, Secession sono le diverse accezioni terminologiche e tipologiche con le quali si manifesta in Europa uno stile di rinnovamento nell’arte che incarna in modo profondo lo spirito e le contraddizioni di una società che sta precipitando verso la Prima Guerra Mondiale. Il suo sviluppo in Europa è particolarmente ampio e permea non solo tutte le forme di espressione artistica, ma anche il vivere quotidiano negli arredi, nella moda, nella grafica, nelle arti applicate con le produzioni di ceramiche e vetri. Le capacità espressive si avvalgono di forme flessuose che attingono al repertorio del mondo animale e vegetale, ponendo particolare attenzione alla funzionalità che lega gli oggetti agli spazi. In particolare poi l’architettura, a seconda dei vari paesi nei quali si sviluppa assume forme e soluzioni costruttive diverse.

Pettine di René Jules Lalique in oro, vetro e corno, (c) Museum of Applied Arts, Budapest

Pettine di René Jules Lalique in oro, vetro e corno, (c) Museum of Applied Arts, Budapest

Partage Plus costituisce un luogo virtuale in cui il Liberty è rappresentato in tutte le sue sfumature e le sue varianti locali. Oltre 33.000 risorse sono attualmente consultabili in Europeana;  altre 42.000 saranno aggiunte entro il prossimo febbraio, incluse le riproduzioni tridimensionali di oltre 2.000 oggetti. Tutto il materiale italiano è invece in corso di pubblicazione sul portale nazionale “Il Liberty in Italia” (il sito è attivo ma è in corso di perfezionamento). [MP]

Annunci

Read Full Post »

 

Ha debuttato ieri  “Art project” di Google, in collaborazione con alcuni tra i più celebri musei del mondo.

Si tratta di un’applicazione altamente tecnologica che offre diverse possibilità all’utente:

  • esplorare i musei in 3D con la tecnologia Street View, spostandosi all’interno delle sale museali, selezionando le opere di interesse, apprendendo informazioni aggiuntive sul museo
  • visualizzare le opere d’arte in alta risoluzione attraverso un visualizzatore che consente di zoomare sull’immagine fino ad ottenere un livello di dettaglio elevatissimo.  Ogni museo ha reso disponibile un’opera per la visualizzazione 3D in gigapixel.
  • creare la propria collezione, salvando le schermate d’interesse tra le oltre migliaia di opere disponibili, con la possibilità di aggiungere commenti e condividere la galleria con altri utenti.

Ad oggi  sono 17 i musei che hanno aderito all’iniziativa. Tra i musei partner, il MoMa di New York, la National Gallery di Londra, la Alte Nationalgalerie di Berlino, il Rijksmuseum di Amsterdam, l’Hermitage a San Pietroburgo e il Museo degli Uffizi a Firenze.

Il progetto non prevede un coordinamento scientifico, quindi ogni istituzione può contribuire in modo non omogeneo. Talvolta, le immagini catturate con Street View non sono nitide per questione di protezione del copyright. Tutte le immagini ad alta risoluzione rese disponibili nel sito sono protette dalle leggi nazionali sul diritto d’autore e possono essere utilizzate dall’utente solo a scopo d’intrattenimento, secondo i termini d’uso specificati sul sito di Google.

Per approfondire la conoscenza del progetto si rimanda ad alcuni video sul Canale You Tube dedicato ad Art Project. [MTN]

http://www.googleartproject.com/c/faq

Screen shot del sito web

 

 

 

 

 

Screen shot del sito web

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Screen shot del sito web

 

 

 

 

 

 

Read Full Post »